News

WESTPOLE è Apple Authorized Reseller: un nuovo importante traguardo

scritto da WESTPOLE il May 4, 2020 12:00:00 PM

Scopri di più: Apple at Work by WESTPOLE

 

WESTPOLE raggiunge un nuovo, importante traguardo, diventando ufficialmente Authorized Reseller di Apple e integrando i suoi servizi di Workplace as a Service con le soluzioni dell'azienda di Cupertino.

Grazie a questa nuova partnership, WESTPOLE sarà in grado di aiutare sempre più le aziende a costruire l' "ufficio di domani" fornendo le tecnologie Apple più avanzate e completamente gestite.

L’ufficio fisico, come lo conosciamo oggi, è sempre più soggetto a una vera rivoluzione: sarà sempre più dinamico e virtuale con nuove postazioni di lavoro, grazie alla tecnologia (leggi anche Digital workspace: come si presenta l’ufficio del futuro?).

Essere Authorized Reseller significa, infatti, mettere a disposizione le proprie competenze, le proprie soluzioni e i propri servizi per supportare i clienti e i loro dipendenti a lavorare in modo più semplice ed efficace, a risolvere i problemi in modo creativo e a collaborare facilmente agli obiettivi comuni.

WESTPOLE, così come Apple, crede che quando le persone hanno la possibilità di lavorare come preferiscono e con gli strumenti che preferiscono, è proprio allora che danno il meglio.

I prodotti Apple offrono una suite di servizi unica nel suo genere: i sistemi operativi più performanti uniti all’hardware più avanzato: Mac, iPad e iPhone permettono ai collaboratori di essere più produttivi e lavorare nel modo che preferiscono, grazie a una straordinaria esperienza utente, App affidabili e garanzia di continuità operativa.

Infine, grazie allo zero-touch deployment, vale a dire la gestione semplice e immediata di tutti i device Apple, il dipartimento IT potrà configurare tutta la flotta aziendale senza nemmeno toccare il device, gestendo tutto in remoto.

È così che, estendendo la produttività dei propri dipendenti, ogni azienda potrà, insieme a WESTPOLE, scegliere i dispositivi Apple e i sistemi di Collaboration di Cisco per introdurre lo Smart Working e avvicinarsi sempre di più all'ufficio del domani.

Claudio Rossi, Apple Offering Manager di WESTPOLE, sostiene che “l’integrazione di canali, piattaforme e device sia frutto di alleanze in cui i rispettivi partner contribuiscono con il meglio delle proprie innovazioni. È questo il caso, ad esempio, della collaborazione fra Cisco, che ha nel suo portafoglio il prodotto Webex, una delle più diffuse suite di collaborazione utilizzata in ambito enterprise, e Apple. Le elevate prestazioni dei prodotti della multinazionale di Cupertino ospitano la tecnologia Cisco, dando vita a un modello di Unified Communication in cui convivono semplicità d’uso ed elevati standard di sicurezza. […] Ecco la ragione per cui l’UC continuerà ad affermarsi e crescere nei prossimi anni diventando uno strumento fondamentale per le aziende che non potranno più farne a meno.” 

 

Leggi l’articolo: Unified Communication: perché fa la differenza in azienda 

Scopri di più: Apple at Work by WESTPOLE

Tag: Digital Workplace, Digital Transformation, Smart Working, Apple