Blog

Trasformazione digitale: come evolversi con WESTPOLE

scritto da Matteo Masera il 16 dicembre 2019

La trasformazione digitale fa riferimento a una serie di cambiamenti di natura tecnologia, organizzativa, cultura. Per le aziende, la possibilità di evolversi integrando le nuove tecnologie digitali nei propri modelli di business implica la gestione di uno scenario complesso per governare il quale occorrono competenze multidisciplinari. Per questo WESTPOLE si pone come skills integrator al fianco di quelle imprese che desiderano cavalcare la digital transformation per ottenere i vantaggi connessi all’ammodernamento dei propri sistemi e dei propri processi core. WESTPOLE, infatti, non è soltanto un system integrator e un service provider, ma rappresenta la sintesi di soluzioni, persone e competenze con cui affrontare la sfida dell’innovazione per competere sui nuovi mercati. Una sfida che si vince padroneggiando alcune delle più promettenti tecnologie oggi disponibili. WESTPOLE ha identificato queste tecnologie in tre pilastri necessari a sostenere il percorso di digitalizzazione delle aziende: Managed Cloud, IoT e Edgeintelligenza artificiale e Blockchain. 

 

Come affrontare la migrazione al Cloud secondo WESTPOLE 

Il Cloud si sta imponendo come paradigma di erogazione delle risorse per le sue caratteristiche di scalabilità ed efficienza. Ma non basta dire “Cloud” per garantire una migrazione di infrastrutture e applicazioni priva di incognite. WESTPOLE, attraverso i suoi data center di Milano e Roma, propone un approccio multi-cloud come servizio per venire incontro alle esigenze specifiche di ciascuna azienda. La trasformazione digitale, è bene sottolinearlo, spinge le organizzazioni verso soluzioni flessibili e non standardizzate in cui, per esempio, ambienti on premise e Public Cloud trovino una sintesi perfetta nell’Hybrid CloudGli ambienti differenziati, infatti, rispondono alle peculiarità dei vari workload, preservando applicazioni mission critical dai rischi di interruzione operativa o violazione. Il metodo di WESTPOLE, perciò, colloca la strategia Cloud all’interno di un’offerta completache prevede monitoring & network management, gestione dei sistemi e dei database, amministrazione di middleware e definizione di una cyber securityche comprende business continuity e disaster recovery. 

 

IoT e Edge, il secondo pilastro per la trasformazione digitale 

Analogamente alla proposta di un Cloud ad hoc che accompagni la trasformazione digitale delle aziende, WESTPOLE affianca le imprese nella scelta di tecnologie IoT (Internet of Things) abbinandole alla progettazione di apposite infrastrutture Edge Computing. Il tutto in modalità Managed Services, così da sollevare gli utilizzatori da una implementazione e una gestione che richiedono determinate competenze verticali. Tra le maggiori aspettative che la trasformazione digitale sta suscitando nel mondo economico certamente vi è l’impiego dei dati come veicolo di insight per il business. E poiché tale impiego spesso deve fare i conti con i tempi di latenza che pregiudicano velocità di analisi e time to market, è con l’Edge Computing che questi tempi vengono notevolmente accorciati. WESTPOLE è in grado di sviluppare architetture data driven, che sfruttano i dati provenienti dai dispositivi IoT in ambienti Edge applicandoli a svariati contesti: dal predictive maintenance, per ottimizzare i costi di manutenzione anticipando guasti e malfunzionamenti, allo smart building, per monitorare costantemente lo stato degli edifici. 

 

AI e Blockchain forniti tramite la piattaforma WebRainbow 

Il terzo pilastro con cui WESTPOLE traghetta le aziende verso una trasformazione digitale piena è costituito dal binomio di intelligenza artificiale (AI) e Blockchain. L’AI assicura una generazione di insight particolarmente accurati dall’aggregazione dei dati di cui dispone l’organizzazione. La “catena di blocchi”, invece, è una tecnologia in cui convivono crittografia, trasparenza e decentralizzazione nel transito delle informazioni, motivo per il quale il comparto agroalimentare, con le sue esigenze di tracciabilità, è uno dei più interessati alla sua adozione. Entrambe le tecnologie vedono in WESTPOLE un protagonista capace di portare valore implementandole nelle aziende tramite soluzioni costruite appositamente per il loro fabbisogno. Tra queste rientra la piattaforma proprietaria WebRainbow, hub di comunicazione e collaborazione molto versatile che all’occorrenza può connettersi a sistemi di intelligenza artificiale e Blockchain di terze parti. Un ulteriore strumento per velocizzare la trasformazione digitale delle imprese, giacché è pronto all’uso, ma suscettibile di molteplici customizzazioni. 

 

Scritto da Matteo Masera - Sales & Marketing Director icons8-colore-50

integrazione-servizi-ambienti-applicativi

Tag: Digital Transformation